Manipolare i campi identity in T-SQL

Spesso può essere utile verificare il valore identity associato ad una colonna di una tabella di database ed eventualmente modificarlo, impostandolo chiaramente ad un valore almeno uguale al valore più alto del campo. Questa operazione è  utile soprattutto quando si popola una tabella con un campo di questo tipo con informazioni di test, che successivamente sono eliminate, ed è quindi utile azzerare il valore identity per farlo ripartire da 1.

Il comando T-SQL per manipolare il campo identity è DBCC CHECKIDENT.

Alcuni esempi:

T-SQL

   1: -- visualizza il valore corrente del campo identity di <nome tabella
   2: DBCC CHECKIDENT (<nome tabella>, NORESEED)  
   3:  
   4: -- verifica il valore corrente del campo identity di <nome tabella> e, 
   5: -- se errato, lo corregge
   6: DBCC CHECKIDENT (<nome tabella>) 
   7:  
   8: -- imposta a 50 il valore corrente del campo identity di <nome tabella>
   9: DBCC CHECKIDENT (<nome tabella>, RESEED, 50) 

Print | posted on Monday, October 26, 2009 1:07 AM

Comments on this post

No comments posted yet.

Your comment:

 (will show your gravatar)
 
Please add 6 and 7 and type the answer here: